Vai ai contenuti

Il mio account

Località/Regione di consegna

Spedizione verso: Italia. Il tuo ordine sarà fatturato in EUR €.
conscious fashionvenerdì 3 settembre 2021

Conosci questi 5 brand di gioielli sostenibili?

Condividi

ARTICOLO DI JOSEPH FURNESS

TRADOTTO DA FULVIO ANIELLO

FARFETCH si impegna a trovare le creazioni più belle del mondo, compresi, naturalmente, i gioielli. Nel corso degli anni, ci siamo resi conto che le pietre e i metalli preziosi brillano di più quando sono di provenienza etica e quando sono realizzati in modo sostenibile. Per questo motivo, vogliamo presentarvi sulla nostra piattaforma una serie di brand di gioielli sostenibili, alcuni dei quali vi saranno sicuramente già familiari.

 

Per aiutarvi a conoscere i prodotti di provenienza etica, abbiamo incontrato cinque dei nostri brand di gioielli sostenibili preferiti per discutere di metodi, creazioni e prospettive. Preparatevi a imparare tutto sull’oro equosolidale, sui diamanti da laboratorio, i metalli riciclati e altro ancora.

 

Pippa Small

 

Perché la sostenibilità è importante per il brand?

Ho studiato antropologia e ho lavorato per molti anni con piccole comunità tradizionali. Mi sono occupata di diritti umani, diritti fondiari, biodiversità e del legame tra diversità culturale e ambiente. Ho trovato tutto così affascinante, ma ero anche allarmata dall'impatto della nostra società consumistica.

 

Quando ho iniziato a progettare, ho deciso di lavorare al fianco di queste piccole comunità - tra cui i Boscimani San nel deserto del Kalahari, i Pigmei Batwa in Ruanda, gli indigeni Mapuche in Cile e i Kuna a Panama. Volevo creare posti di lavoro che aiutassero queste popolazioni ad affermare la loro identità culturale.

 

Inoltre, è stato bello dare lavoro ai rifugiati provenienti da aree di conflitto come l'Afghanistan e il Myanmar, migliorandone la qualità della vita, e siamo anche riusciti a ottenere le materie prime più pure.

 

Quali misure adotta l’azienda a garanzia della sostenibilità?

Ogni singola fase della catena di produzione delle gemme in Myanmar e dell'oro equosolidale in Bolivia è attentamente monitorata. Facciamo del nostro meglio perché il processo sia equo per tutte le persone coinvolte e vogliamo assicurarci che le loro storie siano incapsulate in ogni prodotto - questo è il segreto della bellezza dei nostri gioielli.

 

Inoltre, stiamo riducendo gli imballaggi di plastica preferendo sacchetti riutilizzabili in tessuto, e raccogliamo fondi per organizzazioni come Survival International, che si impegna a proteggere la terra dei popoli tribali vulnerabili, e per l'Afghanistan.

 

Parlaci delle creazioni Positively Conscious del brand disponibili su FARFETCH.

Per la nostra ultima collezione, abbiamo usato oro e spinelli di provenienza etica di Mogok, in Myanmar. Amo soprattutto i pendenti a forma di conchiglia realizzati in oro giallo 18 carati, che riteniamo particolarmente indicato per le collane.

 

Stephen Webster

 

Perché la sostenibilità è importante per il brand?

Perché crediamo che l'alta gioielleria debba essere realizzata in modo impeccabile e debba sempre rappresentare qualcosa.

 

La filosofia della nostra azienda è quella di costruire un business che punti a operare in modo sostenibile e che supporti sia l’ambiente sia il benessere e la sicurezza delle comunità in cui operiamo - dai membri del team interno ai fornitori e oltre.

 

Ho due figlie e per me è importante che ciò che facciamo oggi contribuisca a costruire un mondo più sostenibile per le generazioni future.

 

Quali misure adotta l’azienda a garanzia della sostenibilità?

Siamo consapevoli che la sostenibilità è un viaggio, non una destinazione. C’è sempre qualcosa da migliorare, ma è fondamentale abbracciare queste sfide. Ci impegniamo costantemente a garantire che il nostro brand rimanga sostenibile; abbiamo persino un team green interno che si riunisce per identificare e implementare soluzioni sostenibili.

 

Innanzi tutto, lavoriamo solo con fornitori con i più alti standard, ognuno dei quali si impegna a rispettare i nostri codici di condotta ambientali ed etici. Ci assicuriamo che tutto il nostro oro e argento sia riciclato al 100% e che tutti i nostri diamanti arrivino da fornitori certificati dal Kimberley Process Scheme.

 

Cerchiamo di riciclare e riutilizzare dove possibile. Nel 2019, abbiamo lanciato RESET, un servizio di recupero di alta gamma che trasforma i gioielli non indossati in nuove creazioni al fine di evitare l’estrazione di altri materiali preziosi dalle miniere. Ci impegniamo inoltre a migliorare la gestione dei rifiuti e abbiamo ottenuto il riconoscimento Gold Status da First Mile.

 

Internamente, gli obiettivi sostenibili del nostro marchio si allineano con gli Obiettivi Globali di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite - una chiamata universale all'azione a tutela del pianeta e della vita di tutti, in ogni angolo del mondo.

 

Infine, i nostri materiali di marketing e gli imballaggi sono certificati FSC, perché usiamo solo materiali ecologici e biodegradabili. Di recente, ci siamo impegnati a ridurre le emissioni aziendali complessive per arrivare a zero entro il 2023.

 

Parlaci delle creazioni Positively Conscious del brand disponibili su FARFETCH.

Gli orecchini Dynamite Shattered di Stephen Webster sono realizzati in oro giallo 18kt riciclato al 100% con diamanti bianchi taglio baguette e taglio trillion certificati dal Kimberley Process (1.80ct). Ogni gioiello è creato nel rispetto dell'ambiente e delle persone coinvolte. Crediamo che l'alta gioielleria non dovrebbe solo essere realizzata in modo impeccabile, ma rappresentare anche qualcosa in più.

 

JEM

 

Perché la sostenibilità è importante per il brand?

La sostenibilità è sempre stata al centro della nostra visione - da quando Dorothée Contour ha co-fondato JEM 10 anni fa con il desiderio di dar forma a creazioni significative e mostrare la bellezza attraverso un design potente e valori lungimiranti.

 

JEM è nata dall’incontro con le piccole comunità minerarie della Colombia, impegnate a ridefinire le tecniche di lavoro per soddisfare gli standard più rigorosi dell'estrazione artigianale dell'oro eco-responsabile. Durante questo incontro, abbiamo avuto il quadro reale dei problemi sociali e ambientali derivanti dall'estrazione dell'oro. L'industria mineraria dell'oro è composta da 60 milioni di persone in tutto il mondo, molte delle quali vivono in condizioni difficili, si trovano in situazioni di pericolo e non ricevono il giusto salario.

 

È stato stimolante vedere persone che lottano contro la disuguaglianza e che provano a cambiare il mondo. Per questo abbiamo voluto condividere la loro bellissima storia nelle nostre collezioni di gioielli. Usando il nostro marchio e i nostri prodotti, cerchiamo continuamente di migliorare l'industria e il mondo.

  

Quali misure adotta l’azienda a garanzia della sostenibilità?

I gioielli preziosi avranno sempre un valore, soprattutto quelli che vengono tramandati di generazione in generazione. Siamo continuamente alla ricerca di nuovi modi per migliorare i nostri processi e renderli quanto più etici e sostenibili possibile.

 

Per garantire la sostenibilità dei nostri gioielli, siamo attivi su più fronti. Utilizziamo, ad esempio, esclusivamente oro estratto in modo etico e diamanti da laboratorio, ci impegniamo per la tracciabilità e puntiamo a realizzare gioielli dall’incredibile maestria artigianale. A questo scopo, il nostro laboratorio francese mira alla creazione di gioielli che sfidano la prova del tempo, al fine di incoraggiare i clienti a investire in creazioni evergreen.

 

Inoltre, il nostro packaging è eco-friendly, privo di plastica e interamente riciclabile, e la nostra boutique incorpora una miriade di scelte di interior design di origine etica.

 

Parlateci della delle creazioni Positively Conscious del brand disponibili su FARFETCH.

Per la nostra collezione più recente, Étreintes, la designer Pauline Deltour si è ispirata ai lavori di Imi Knoebel, Oscar Niemeyer e Richard Serra. In particolare, le linee pure delle creazioni Étreintes sono ispirate alle sculture in metallo e ai contorni minimal di Richard Serra.

 

In particolare, in questo anello Étreinte abbiamo utilizzato oro equosolidale e diamanti da laboratorio, a supporto della lotta alla pratica fuori controllo dell'estrazione dei diamanti naturali. Il diamante di nuova generazione combina il meglio della natura e della scienza in una pietra eterna che brilla proprio come i diamanti da estrazione.

 

Chopard

 

Perché la sostenibilità è importante per il brand?

Il vero lusso arriva quando si conosce l'impronta della propria catena di fornitura e noi siamo particolarmente orgogliosi del nostro programma di approvvigionamento dell'oro. Per noi è essenziale essere un’azienda redditizia e praticare una buona gestione della giustizia ambientale e sociale.

 

Nel 2013, abbiamo lanciato il programma pluriennale interno The Journey to Sustainable Luxury. Poiché siamo impegnati in un processo di approvvigionamento responsabile e cerchiamo di aiutare gli attori trascurati all’interno della filiera, abbiamo stretto una relazione filantropica con The Alliance for Responsible Mining (ARM). Questa partnership mira ad aiutare direttamente le comunità di minatori d'oro a ottenere la certificazione equosolidale e a fornire formazione, benessere sociale e supporto ambientale.

 

Da allora, abbiamo creato diverse linee di orologi e gioielli realizzati con materiali di provenienza responsabile - la prima è stata la High Jewelry Green Carpet Collection, presentata durante il Festival di Cannes del 2013.

 

Nel 2018, abbiamo raggiunto un traguardo importante diventando la prima maison di orologi e gioielli a impegnarsi a utilizzare oro etico al 100% per la produzione di tutti gli orologi e gioielli. È un impegno audace, ma che dobbiamo perseguire se vogliamo fare la differenza nella vita delle persone che rendono possibile la nostra attività.

 

Quali misure adotta l’azienda a garanzia della sostenibilità?

Nel 2018, abbiamo annunciato cha da quel momento in poi il 100% del nostro oro sarebbe stato etico. Abbiamo mantenuto la promessa e ci siamo affidati esclusivamente all'oro artigianale responsabile di Barqueros - una comunità di minatori d'oro a El Chocó, la seconda regione produttrice d'oro della Colombia - e all’oro riciclato dei fornitori della RJC Chain of Custudy.

 

Sono orgoglioso di dire che abbiamo raggiunto questo importante risultato perché mio padre, più di 40 anni fa, ha avuto la brillante idea di sviluppare un sistema di produzione interno verticalmente integrato a tutto tondo. Oggi, grazie alla nostra fonderia d'oro all'avanguardia - creata nel 1978 - possiamo aumentare il controllo e la tracciabilità del nostro oro riciclato.

 

Per quanto riguarda l’acciaio, il desiderio di tecniche e materiali innovativi ha portato, dopo un programma di ricerca di quattro anni, allo sviluppo del nuovo Lucent Steel A223 - realizzato in un'officina all'avanguardia in Austria con il 70% di materiali riciclati. Il grande vantaggio è che il processo riduce al minimo l'impronta di carbonio della spedizione dei materiali ai laboratori svizzeri di Chopard.

 

Per contribuire alle numerose sfide legate all'approvvigionamento responsabile delle gemme colorate, nel 2019 ci siamo uniti al Colored Gemstones Working Group (CGWG) - un'alleanza unica tra i principali brand mondiali di gioielli di lusso e le società minerarie di gemme.

 

In collaborazione con il CGWG, abbiamo recentemente annunciato il lancio della Gemstones and Jewelry Community Platform: un centro di risorse aperto per l'industria delle gemme e dei gioielli, creato per catalizzare un cambiamento positivo. Abbiamo ancora molta strada da fare per migliorare le pratiche sostenibili nel campo delle pietre colorate, ma il lavoro intrapreso sta portando a progressi reali.

 

Infine, all'interno del processo di produzione, puntiamo a minimizzare il nostro impatto ambientale gestendo in modo efficiente il consumo di energia e le risorse idriche, assicurandoci che i nostri imballaggi siano riciclabili e riciclando i materiali di scarto pre-consumo.

 

Parlateci delle creazioni Positively Conscious del brand disponibili su FARFETCH.

La collezione Happy Hearts Golden Hearts è una collaborazione speciale tra Chopard e il nuovo film di James Bond, No Time To Die. Abbiamo puntato su creazioni che esaltassero l’immagine di una donna coraggiosa e determinata, con gioielli in oro rosa, leggeri e facili da indossare.

 

Yoko London

 

Perché la sostenibilità è importante per il brand?

Sentiamo il dovere di assumerci la responsabilità delle nostre azioni e di quelle dei nostri antenati, e di prendere provvedimenti per proteggere e salvaguardare il nostro pianeta. Come azienda familiare di terza generazione, questo per noi è estremamente importante - vogliamo dire ai nostri figli e nipoti che siamo consapevoli della nostra responsabilità sociale e che ci impegniamo a migliorare le nostre pratiche sostenibili ovunque sia possibile. Questo è particolarmente vero per quanto riguarda il processo di raccolta delle perle, basato su allevamenti di perle che permettono alle ostriche di prosperare in un'acqua bella e pulita.

 

Quali misure adotta l’azienda a garanzia della sostenibilità?

Il nostro percorso di sostenibilità è in continua evoluzione. Nel 2021, abbiamo fatto alcuni coraggiosi passi avanti in termini di impegno per la sostenibilità. Nell'aprile 2021, abbiamo deciso che almeno il 50% dell'oro usato in tutta la nostra futura produzione di gioielli sarebbe stato riciclato e che il 100% del nostro oro inutilizzato sarebbe stato riciclato.

 

Inoltre, tutti i nostri metalli preziosi provengono da fornitori responsabili controllati da organizzazioni come la Responsible Mining Initiative e la London Bullion Market Association. Questo impegno minimizza i rifiuti e riduce le nostre emissioni di CO2. Inoltre, garantiamo che ogni diamante usato nelle nostre creazioni è conflict-free e aderisce ai requisiti delineati dal Kimberley Process.

 

Parlateci delle creazioni Positively Conscious del brand disponibili su FARFETCH?

Gli orecchini della collezione Sleek sono realizzati utilizzando almeno il 75% di oro 18kt riciclato. Le perle akoya giapponesi sugli orecchini sono state scelte e montate a mano nel laboratorio di Yoko London nel Regno Unito, il che riduce al minimo la nostra impronta di carbonio e ci assicura il controllo totale sul processo di produzione. Pensati per essere indossati sempre e ovunque, questi orecchini sorprendenti hanno il potere di elevare qualsiasi outfit.

 

Ricevi il 10% di sconto sul tuo primo ordine

Iscriviti per ricevere via email informazioni su: promozioni, novità selezionate per te, aggiornamenti sugli stock e tanto altro

Ricevi aggiornamenti via

Con la tua iscrizione accetti la nostra Privacy Policy. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento tramite il link a fondo pagina nelle nostre email.

8690435 7565614 5899508 6264702 7955323 seotmstmp deskdev