Vai ai contenuti

Il mio account

Località/Regione di consegna

Spedizione verso: Italia. Il tuo ordine sarà fatturato in EUR €.
how tovenerdì 22 ottobre 2021

Storia delle Yeezy Boost 350 con Stadium Goods

Condividi

ARTICOLO DI STEPHEN YU

TRADOTTO DA FULVIO ANIELLO

Kanye West è la versione moderna di un pirata del XVIII secolo. Vediamo perché: i grandi salti non lo spaventano (come quello da Nike ad adidas nel 2013), la sua schiettezza è ormai un marchio di fabbrica (basta dare un occhio al suo profilo Twitter), non ha paura di combattere (ricordi Taylor Swift?) e ha un talento innato nel collezionare tesori (già 212 awards in bacheca).

 

Quindi se Kanye è il nuovo Barbanera… qual è il suo bottino? Sono le sneakers adidas x Yeezy, ovviamente! La punta di diamante del suo tesoro invece è la Yeezy Boost 350.

 

Sneakers che sono riuscite a definire un’intera decade, le Yeezy Boost 350 sono il miglior frutto della collaborazione tra Kanye West e adidas, non solo perché sono perfette sia con l’abbigliamento streetwear sia abbinate a look da sera, ma perché sono incredibilmente comode. Questo grazie all’utilizzo di materiali innovativi da parte di adidas, come un tessuto premium abbinato alla suola Boost. Con l’aiuto di Fresco Wilson, manager e Youtuber ufficiale di Stadium Goods, abbiamo provato a ricostruire la storia delle Yeezy Boost 350, sneakers destinate a lasciare il segno e a fare la storia.

2007-2013

Kanye si sposta da Nike ad adidas

“Kanye ha voluto lasciare un suo segno nella community delle sneakers grazie alla sua collaborazione con Nike”

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

Prima di vantarsi del suo brand Yeezy “saltando più in alto di Michael Jordan con le sue Air Jordan” Kanye stava collaborando con Nike alla realizzazione delle “Air Yeezy”. Le sneakers alte erano già state presentate nel 2007 e già allora avevano riscosso un enorme successo diventando l’oggetto del desiderio per tutti gli amanti delle sneakers.

 

Ma come è finita? Fonti hanno rivelato che Nike rifiutò di concedere a Kanye i diritti delle vendite delle sneakers provocando quindi la rottura con l’artista che lasciò il brand americano nel 2013. Nello stesso periodo però, circolavano già alcune voci circa la possibile collaborazione di Kanye con il maggiore competitor di Nike, il brand tedesco adidas.

 

3 dicembre 2013

adidas conferma la collaborazione con Kanye

 

L’inizio di una nuova era. Come ogni storia d’amore che si rispetti, la relazione tra adidas e Yeezy sembrava già scritta. Il 3 dicembre 2013 adidas conferma pubblicamente l’accordo.

 

27 giugno 2015

Lancio delle prime Yeezy Boost 350

"Vengono lanciate sul mercato le prime sneakers Yeezy Boost 350 di Kanye. Con il boom delle Ultra Boost di adidas, nonché l’interesse dei clienti verso il mondo della corsa, la versione Turtle Dove è arrivata al momento giusto. Tra le versioni delle Yeezy 350, la variante Turtle Dove è sicuramente tra le più iconiche"

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

Avendo lavorato insieme alle Yeezy Boost 750 – primo modello della collaborazione – adidas e Kanye presentano successivamente le Yeezy Boost 350. Il nuovo modello, prima lanciato nella versione Turtle Dove tartarugato ha dato il via ad una nuova generazione di sneakers.

 

22 agosto 2015

Lancio delle Yeezy Boost 350 Pirate Black

 

 

“Il colore più richiesto per le Yeezy 350 Boost V1 è il Pirate Black. Sono perfette perché facili da abbinare a ogni tipo di look” 

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

I fan di Kanye e gli sneakers addict non stavano più nella pelle quando adidas ha annunciato la seconda Yeezy Boost 350, prevista in nero. La scarpa, lanciata durante l’estate 2015, è stata adottata subito da Kim Kardashian, che non se ne separava praticamente mai.

 

 

 

14 novembre 2015

Lancio delle Yeezy Boost 350 Moonrock

 

Le Moonrock, nuova versione delle famose Yeezy Boost 350 V1, presenta una mutazione cromatica perfetta. Queste tonalità completano i pezzi della collezione Yeezy precedenti, proposti esclusivamente con colori naturali.

 

 

29 dicembre 2015

Lancio delle Yeezy 350 Oxford Tan

 

 

L’ascesa delle Yeezy V1 tocca livelli altissimi. La Yeezy 350 Oxford Tan è tra i modelli più ricercati della collezione Yeezy x adidas ed è tra i preferiti di Stadium Goods.

 

11 febbraio 2016

Prima preview delle Yeezy Boost 350 V2

 

La sfilata della terza stagione di Yeezy tenutasi a Maddison Square Gardens in occasione della NYFW è stata cruciale per il brand. Lo show ha impressionato la critica posizionando il brand un gradino più in alto e svelando quella che si preannunciava come un vero successo: la prima Yeezy Boost 350 V2.

 

Ispirata in gran parte dalla versione originale, la nuova sneakers è stata modernizzata con un’intersuola trasparente, una nuova tomaia in tessuto a maglia primeknit e l’aggiunta della scritta SPLY-350 per sostituire il nome del brand.

15 settembre 2016

Lancio delle Yeezy 350 Cleat, il modello Yeezy da football americano

 

Yeezy scende in campo. Lo fa con le Yeezy 350 Cleat, fusione della parte superiore della Turtle Dove con una suola borchiata, e indossata da atleti e star dello sport come Andre Hopkins.

 

24 settembre 2016

Lancio delle prima Yeezy Boost 350 V2

 

 

“Le Yeezy 350 V2 hanno una vestibilità più aderente, quindi sarebbe meglio comprare mezzo numero in più”

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

La prima Yeezy Boost 350 V2, soprannominata Beluga, è stata la versione che ha reso più celebre il brand Yeezy. Il mix tra il colore “canna di fucile” e la più rassicurante tonalità di arancio, hanno fatto la differenza rendendo queste sneakers tra le più desiderate ancora oggi.

 

 

 

23 novembre 2016

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 con i nuovi colori per il Black Friday

 

Amiamo tutti il Black Friday e Kanye West non fa eccezione. Disponibili nei colori rame, verde e rosso, queste Yeezy sono considerate rarissime.

 

17 dicembre 2016

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Oreo

 

Difficile non amare le Yeezy Boost V2 Oreo ispirate dal famoso biscotto: da mangiare… o meglio indossare con gli occhi!

 

 

11 febbraio 2017

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Bred

 

 

“Il modello più amato per le Yeezy Boost 350 V2 è decisamente il colore Bred. Vanno via come il pane e la loro versatilità le rende un ottimo investimento”

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

Nuovo anno, nuove idee. Per creare la versione con il colore Bred (il primo lancio delle Yeezy del 2017), Kanye ha voluto rimuovere la fascia sulla tomaia sostituendola con la linguetta a strappo. Senza grandi sorprese, le sneakers sono andate sold out in pochi secondi!

 

 

25 febbraio 2017

Lancio delle Zebra Yeezy Boost 350 V2

 

Stadium Goods considera le Zebra uno dei migliori modelli Yeezy Boost 350 mai realizzate. Un paio di sneakers che ha davvero tutto per stupire, dal logo all'inconfondibile pattern.

 

 

 

 

 

29 aprile 2017

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Triple White

 

Le prime Yeezy Boost 350 V2 a lanciare definitivamente il branding SPLY 350 sono state le Yeezy più minimal mai presentate. Come non amarle?

 

 

 

18 novembre 2017

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Semi-Frozen Yellow

 

 

Un colore forte e deciso che ha contribuito all’affermazione del trend neon nel 2018: ecco la più audace tra le Yeezy. Sicuramente il modo migliore per aggiungere un tocco di colore ai look monocromatici.

 

 

 

25 novembre 2017

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Beluga 2.0

 

Ecco un altro esempio dei vari cambiamenti improvvisi di Kanye (non per altro è del segno dei Gemelli...). Le Yeezy 350 Beluga 2.0 rielaborano le famose sneakers sostituendo il noto color canna di fucile con una tonalità simile all’argento e invertendo il colore nella fascia laterale.

 

 

 

 

16 dicembre 2017

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Blue Tint

 

 

Senza dubbio la Yeezy più sottovalutata dell’intera linea, la versione Blue Tint 350 riabbraccia la tomaia a righe in un colore blu ghiaccio, decisamente perfetto per tutto l’anno.

 

 

 

30 giugno 2018

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Butter

 

Dopo il colore blu ghiaccio della Blue Tint, le Yeezy 350 mantengono il loro status di must have con una sfumatura giallo pastello perfetta per l’estate. Un bellissimo color burro che non nuoce alla linea!

 

 

21 settembre 2018

Vengono lanciate 1 milione di Yeezy Boost 350 V2 Triple White

 

 

“Le Yeezy 350 si abbinano alla perfezione con l’abbigliamento più casual, specialmente con i joggers"

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

Kanye ha mantenuto la promessa garantendo a tutti la possibilità di aggiudicarsi un paio di Yeezy con il lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Triple White, il più grande drop mai fatto prima per le sneakers Yeezy.

 

 

 

 

 

23 novembre 2018

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Sesame

 

Yeezy è al top di popolarità quando decide di tornare alle origini con una palette di colori che ricorda le prime versioni. Impossibile sbagliare con le nuance neutre delle Yeezy Boost 350 Sesame.

  

 

Dicembre 2018

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Static e Static Reflective

 

“Il nuovo colore Static ha riscosso un grande successo, se ci basiamo sul traffico che ha generato il nostro video di unboxing. Una novità che ha raggiunto la stessa attenzione del lancio delle V2"

- Fresco Wilson di Stadium Goods

 

Le Yeezy Boost 350 Static presentano una fascia trasparente dal design più rigido, abbinata ad alcune cuciture irregolari sulla maglia primeknit.

 

16th March 2019

Yeezy Boost 350 V2 ‘Clay’, 'Hyperspace' and 'TRFRM' are released

 

The regional drops of the Yeezy Boost 350 TRFRM, Hyperspace and Clay were painful because we wanted to get our hands on them all (trust us, IRL these look fire). It’s ok, thanks to Stadium Goods, we now stock them all right here :). 

 

21st May 2019

Yeezy Boost 350 V2 'Glow in the Dark' is released

 

 

The unmissable Glow in the Dark Yeezy Boost 350 V2 received a drop that was, ironically, missed by many. As Ye once sang (on a 2017 collab with Drake), “Watch out for me, I’m about to glow”.

 

 

7th June 2019

Yeezy Boost 350 V2 ‘Black Reflective’ and Black Non-Reflective’ are released

 

The first all-black Yeezy Boost 350 V2 is, to many, the best of the V2s to ever release. It has everything you want in a sneaker: Boost comfort, reflective details (in both editions), primeknit materials and the new-norm mesh stripe.

 

22nd June/13th July 2019

‘Antlia’, ‘Synth’ and ‘Lundmark’ Yeezy Boost 350 V2s are released

 

Pessimists: “There’s no such thing as the ‘perfect’ sneaker to wear to the Area 51 raid.”

 

Kanye: *Drops a trio of space-related Yeezy Boost 350s*

 

The Yeezy Boost 350 V2 triple pack of summer ‘19 didn’t drop....it landed...from space. The pack is comprised of the European exclusive Antlia (named after an ‘air pump’ star constellation), North American and Souther American exclusive Lundmark (named after an eroded crater on the far side of the moon) and the Asian and Oceanian exclusive Synth (named after the electronic instrument that produces intergalactic sounds). 

 

Settembre 2019

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 Cloud White e Citrin

 

Non solo le versioni Cloud White e Citrin delle Yeezy Boost 350 erano note per essere i colori più unici e ricercati dell’intera selezione adidas x Yeezy, si diceva anche che avrebbero segnato la fine della produzione delle 350 V2. Fortunatamente, come la maggior parte delle voci che riguardano Kanye, anche questa si è rivelata errata. In poche parole, si tratta invece di un pezzo da collezione.

 

 

Novembre 2019

Lancio delle Yeezy Boost 380 Alien, dette anche 350 V3

 

“Spero che la prossima introduzione delle Yeezy 350 V3 porti qualche innovazione ma rimanga anche fedele alla silhouette originale,”

— Fresco Wilson di Stadium Goods

 

Quando Kanye West ha svelato, in anteprima a Forbes, una nuova serie di sneakers adidas x Yeezy ha svelato anche una linea di prodotti completamente nuova, la 380, dall’estetica e dalle linee molto simili a quelle della sorella maggiore. La 380 però viene presentata con una maglia primeknit completamente diversa sulla tomaia, una suola dall’aspetto più “pulito”, senza le nervature viste sulla 350, mentre la striscia laterale viene invece sostituita con un inserto traforato che lascia respirare meglio il piede. La sua popolarità eguaglierà mai quella della 350? Solo il tempo ce lo dirà.

 

 

14 dicembre 2019

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Yeezreel Reflective e Yeezreel Non-Reflective

 

Yeezy rivisita un vecchio grande successo per il penultimo lancio delle 350 nel 2019, con il verde neon della versione Glow insieme al nero e al grigio, presentate anche con il filo argento riflettente. Se sei tra quelli che si sono persi la versione Glow, assicurati di non farti sfuggire le nuove Yeezreel.

15 dicembre 2019

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Yecheil

 

Per le ultime Yeezy del decennio, Kanye decide di finire col botto. Allontanandosi decisamente dai toni naturali, segno distintivo del brand Yeezy, la nuova Yecheil presenta un design che gioca con i contrasti, abbinando il nero a sfumature più vivaci di rosso, azzurro, giallo e rosa. Una scarpa ispirata ai fuochi d’artificio per celebrare non solo la fine dell’anno, ma anche del decennio.

1° febbraio 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Marsh

 

Ispirate ai colori del modello Antlia, le Marsh sostituiscono il giallo acceso con alcune sfumature di verde erba. Come suggerisce il nome, la colorazione delle Marsh evoca paesaggi naturali con sfumature di marrone nel bordo del calzino, la striscia laterale grigia riflettente e l’esterno della scarpa con l’intersuola trasparente. Nonostante il nome, meglio indossarle nella giungla urbana!

22 febbraio 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Earth, Flax e Tail Light

 

Queste nuove versioni si contraddistinguono per i colori naturali, in perfetto stile Yeezy, ma anche per il ritorno della linguetta sul tallone, sparita nelle più recenti versioni delle 350. Mentre in America viene proposto il colore Earth, in un marrone terracotta, la versione Flax, con le sue sfumature di beige lino, è stata pensata esclusivamente per Asia, Medio Oriente, Africa e India, mentre la combinazione di colori pensata per l’Europa, il Tail Light, trae ispirazioni più urbane. Come suggerisce il nome, questa particolare sfumatura di grigio viene accostata a un dettaglio neon sulla parte posteriore e sulla linguetta del tallone, molto probabilmente ispirandosi a una delle super macchine di Kanye.

14 marzo 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Desert Sage

 

Kanye si è ispirato a madre natura per le sue Desert Sage. Più che a una piantina di salvia, che a malapena potrebbe sopravvivere tra le sabbie cocenti del deserto, ci piace pensare che il colore di queste nuove Yeezy appartenga invece al classico verde della giacca bomber M-A1. Probabilmente ci sbagliamo, considerando che questo colore è vicino alle iconiche Nike Air Yeezy II Pure Platinum, con la loro tomaia sul grigio/verde e il calzino color melone, una sfumatura di tendenza nel 2020. In ogni caso, un dubbio rimane: chissà se Kanye abbia mai ridato a David Casavant quel bomber di Raf Simons che aveva preso in prestito.

 

21 marzo 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Cinder

 

Approccio più naturale alla classica sneakers triple black, il modello Cinder prende in prestito il tessuto primeknit nero più “sbiadito”, che ricorda la cenere, o almeno questo è quanto suggerisce il nome. Questo nuovo stile fa a meno dell’intersuola trasparente, segno distintivo delle più recenti 350, preferendo la gomma nera e una suola verde cenere. Come per tutte le versioni 2020, anche in questo caso non manca la linguetta sul tallone.

 

April 18th 2020

Yeezy Boost 350 V2 'Linen' is released

 

Just in time for spring, Yeezy serves up a summer ready colourway that combines all the tones of linen in one shoe – there’s light beige primeknit uppers and a midsole reminiscent of raw linen, alongside blue accents at the collar and side striping with a faded linen vibe. We’re loving Kanye’s return to biblical fabrics and Earthy tones, long may it continue. The final touch is the bubblegum pink outsole which has us all lusting after ice creams as the mercury rises.

 

9 maggio 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Sulfur

 

Prova del fatto che Yeezy stia attraversando un periodo caratterizzato dai colori della terra (un po’ come il periodo blu di Picasso), la Sulfur viene proposta in un colore oliva chiaro decisamente primaverile.

 

18 luglio 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Zyon

 

Sulla scia del suo sentimento religioso, ecco Zyon, sinonimo della città santa di Gerusalemme. Combinando toni della scala dei grigi con una striscia nera e cuciture centrali, questa nuova versione delle 350 coniuga la tomaia bianca e grigia della Yeshaya con il bianco e nero dell’iconico modello V1 Turtle Dove. Il tocco finale? Un’intersuola bianco latte accostata a una suola color crema. Un combo che rende questa versione imbattibile.

 

22 agosto 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Israfil

 

Prima Yeezy Boost 350 dell’autunno 2020, Israfil è ispirata all’arcangelo della musica che con la sua tromba segnala il giorno del giudizio nella fede islamica. Sempre in linea con le tonalità ispirate alla natura, questa nuova 350 presenta una tomaia patchwork in maglia primeknit nei toni del marrone e del grigio, abbinata a un’intersuola grigio-blu con una suola in gomma.

 

3 ottobre 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2S Carbon

 

La più controversa tra le 350 ad oggi. Il nome della variante di queste 350 era inizialmente Asriel, in riferimento all’arcangelo della morte che nella religione islamica è responsabile del trasporto delle anime dei defunti. Dopo il disappunto e la reazione negativa della comunità musulmana che ha recriminato all’artista una mancanza di rispetto nello scegliere il nome di una figura religiosa, pare che Kanye abbia deciso di cambiare il nome delle sneakers scegliendo il più semplice Carbon. Sempre in linea con il nome pensato originariamente, questa variante punta su tonalità scure di nero e grigio, in contrasto con l’intersuola che invece viene proposta in un più etereo colore bianco cenere.

 

24 ottobre 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 “Natural”

 

Tra le Triple White e le Citrin ecco le “Natural”, le Yeezy Boost 350 V2 dalle tonalità cremose che si avvicinano alle sfumature gialle della ruota colori.

 

Perfette per essere indossate con altri colori neutri (basti pensare ad esempio al guardaroba ispirato ai toni della terra di Yeezy) per la stagione autunno-inverno, ma anche con i pastelli chiari per la primavera-estate, le Yeezy Boost 350 V2 “Natural” sono ideali per chi cerca delle sneakers che possano attraversare tutte le stagioni.

 

11 novembre 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 “Fade”

 

Condividendo il nome con una delle più celebri hit di Kanye West degli anni 2010, non è una sorpresa che anche la Yeezy Boost 350 V2 “Fade” sia un vero successo.

 

Questo modello, le cui sfumature anticipano le Yeezy Boost 380 ‘Azure’ lanciate appena un mese dopo, affianca una striscia laterale in mesh indaco a un primeknit rosa-marrone, per un’estetica nuova che regala freschezza alla silhouette neo-classica delle Yeezy. Un autentico must-have per gli appassionati di sneakers.

 

18 dicembre 2020

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 ‘Sand Taupe’

 

La Yeezy Boost 350 V2 ‘Sand Taupe’ del 2020 prende il meglio delle Yeezy più ricercate degli ultimi anni (ossia ‘Earth’, ‘Cinder’ e ‘Clay’) e ne mixa le peculiarità con enorme successo, in stile Megazord.

 

Il risultato? Sneakers assolutamente modaiole con lacci marroni, impossibili da non amare. Un ottimo punto di partenza per approcciarsi al mondo delle sneakers most-wanted, un paio imperdibile nella collezione degli appassionati di questo modello di calzature.

 

27 febbraio 2021  

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 ‘Ash Stone,’ ‘Ash Pearl’ e ‘Ash Blue’

 

Le prime Yeezy 350 del 2021 si concentrano su tonalità specifiche, in perfetto stile Kanye West: le sfumature cenere. Un colore grigio-violaceo si declina in tre diverse paia di Yeezy Boost 350, regalando a ciascun modello un appeal unico e distintivo. Le Yeezy Boost 350 Ash Pearl sono perfette per rendere un look meno formale, soprattutto se abbinate a creazioni del brand in palette beige. Le Yeezy Boost 350 Ash Stone, invece, si distinguono per il gioco cromatico tra grigio, nero e corallo, mentre le Yeezy Boost 350 Ash Blue sanno come ravvivare un outfit con un blu tenue e una striscia in mesh gialla a contrasto. Su quali puntare? Questo dipenderà unicamente dai tuoi gusti.

18 giugno 2021

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 ‘Mono Ice’, ‘Mono Mist’ e ‘Mono Clay’

 

Per l’estate 2021, Yeezy e adidas hanno lanciato un quartetto di sneakers d’ispirazione biotica, unite a formare lo Yeezy Boost 350 V2 Mono Pack.

 

Per il Mono Pack, composto dalle Mono Mist, Mono Cinder, Mono Ice e Mono Clay, Kanye e il suo team di designer hanno scelto di sostituire la tomaia in primeknit sull’ormai iconica silhouette V2 con una tomaia mesh dall’effetto traslucido, impreziosendo il tutto con un design ‘alieno,’ che conferisce alle sneakers un fascino ancor più magnetico.

 

28 agosto 2021

Lancio delle Yeezy Boost 350 V2 ‘Light’

 

Per chiudere l’estate in bellezza, Yeezy x adidas ha lanciato le Yeezy Boost 350 V2 ‘Light’. A prima vista, ‘Light’ potrebbe apparire l’ennesimo color crema delle Yeezy, ma in realtà questa tonalità nasconde ben altri segreti. Indossando le scarpe alla luce del sole, la striscia in mesh sensibile ai raggi UV passa dal giallo a una vibrante tonalità arancio. Conoscevamo già l’enorme talento di Kanye, ma ignoravamo le sue doti di mago!

 

Il futuro

Stanno per arrivare le Yeezy Boost 350 V2 ‘MX Oat’ e ‘MX Rock’.

 

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10%

Iscriviti per ricevere via email informazioni su: promozioni, novità selezionate per te, aggiornamenti sugli stock e tanto altro

Ricevi aggiornamenti via

Con la tua iscrizione accetti la nostra Privacy Policy. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento tramite il link a fondo pagina nelle nostre email.

8690410 7565623 5899507 6264708 7955322 seotmstmp deskdev