street stylegiovedì 13 aprile 2023

La nascita di un’icona: le sneakers Air Jordan 1

Condividi

ARTICOLO DI APRIL HOLLAMBY

TRADOTTO DA FULVIO ANIELLO

"Le Air Jordan 1 sono tra le sneakers più iconiche e influenti mai lanciate, oltre ad essere tra le più famose,” afferma Zack Schlemmer, osservatore del mercato delle sneakers di lusso Stadium Goods. “Col senno di poi, Nike ha compiuto un grande atto di fede nel creare una scarpa firmata per un giocatore esordiente all’epoca ancora poco conosciuto, prima ancora di aver giocato una partita dell’NBA.” Sin dal suo debutto nel 1985, la leggendaria silhouette ha saputo mantenere il suo posto nella cultura popolare. Con l'uscita dell’attesissimo film “Air” interpretato dalle star di Hollywood Matt Damon e Ben Affleck – film che racconta i risvolti del contratto di sponsorizzazione di Michael Jordan con Nike, che ha fatto storia – l’iconica sneaker si trova ancora una volta su una traiettoria tutta in ascesa.

 

Disegnata originariamente da Peter Moore (che ha anche creato l’iconico logo Jumpman del brand Jordan) la sneaker Air Jordan 1 è stata il primo lancio della serie Air Jordan, ormai diventate cult. Il design delle sneakers fonde caratteristiche delle Air Force 1, delle Nike Dunk, delle Air Ship e delle Nike Vandal ma il dettaglio esclusivo è l’iconico logo Wings: una palla da basket con ali che escono da ogni lato. Ma cosa rende le Air Jordan 1 così speciali? Schlemmer ci svela tutto quello che c’è da sapere sui modelli chiave, sulle collaborazioni più importanti e versioni più rare, tutte disponibili per l’acquisto tramite Stadium Goods su FARFETCH. Noi invece condivideremo con te alcuni consigli indispensabili su taglie e vestibilità.

THE ICONIC OG RELEASES

Air Jordan 1 Retro High OG 'Bred/Banned'

 

“Vale la pena notare che la partnership di Nike e la già citata scommessa sulla collaborazione con Michael Jordan avvenne molto prima che le sneakers firmate dai giocatori di basket – o da qualsiasi altro atleta se per quello – fossero di uso comune” spiega Schlemmer. “La storia racconta che le Air Jordan 1 furono bandite dalla NBA nel loro colore originale nero e rosso ('Bred') perché non rispettavano le regole di uniformità della lega. Originariamente furono le Air Ship ad essere bandite dopo che Jordan ne indossò un paio nero e rosso durante una partita di pre-stagione del 1984 – 1985 prima che le Air Jordan 1 fossero pronte.”

 

“Nike ha preso la palla al balzo, creando pubblicità per le Air Jordan 1 'Banned' (che ovviamente hanno creato ancora più clamore per le sneakers). La messa al bando della variante colore 'Bred' da parte della NBA è stata una delle cose migliori che potessero accadere per Nike. Tutti le volevano dopo quel momento”. Questo modello, tra i più amati degli archivi, ha una tomaia in pelle con le caratteristiche etichette Nike Air sulla linguetta, l’inconfondibile logo Wings sul colletto e una suola Air – un design retrò creato con una finitura brevettata per questa versione del 2021.

Jordan Sneakers alte 'Air Jordan 1'

Jordan

Sneakers alte 'Air Jordan 1'

903 €

Air Jordan 1 Retro High OG Lost and Found 'Chicago'

 

"Qui entrano in gioco le varianti colore originali 'Chicago' e 'Black Toe'. Si tratta di due modelli che Jordan avrebbe indossato per tutta la stagione da rookie perché avevano un mix di colori basato sul bianco” osserva Schlemmer. "Dato che le 'Chicago' erano quelle che indossava più spesso in campo, questa variante colore è proprio quella che solitamente viene in mente quando si pensa alle Air Jordan 1."

 

"Ispirata alla versione originale delle 'Chicago' e all’idea di come sarebbero state se fossero solo state riscoperte decenni dopo in qualche magazzino, la variante “Lost and Found” è stata resa disponibile per gli acquisti a novembre 2022. Questo recente lancio riporta la variante colore OG al primo piano nella mente delle persone” aggiunge Schlemmer. "Parlando di altri richiami chiave, il design 'Black Toe' del 2016 è un’altra variante colore altrettanto ricercata. Questo paio di sneakers è più sfuggente delle 'Bred' e delle 'Chicago' ma non per questo meno bello. Michael Jordan le ha indossate in campo meno spesso e sono state rilanciate meno volte di entrambe le Jordan 1 originali a tema Chicago Bulls.”

Air Jordan 1 Retro High OG 'Royal'

 

“Un altro paio di Air Jordan 1 originali più iconiche di sempre sono le 'Royal'. Probabilmente la variante colore non rossa, bianca e nera più popolare,” osserva Schlemmer. "I fan delle Air Jordan le amano per il look pulito e molto 'indossabile' oltre che per la variante colore classica. In realtà hanno lo stesso design delle Jordan 1 'Bred' ma con accenti blu royal al posto del rosso.”

 

"Ci sono molte altre fantastiche varianti colore originali delle Air Jordan 1 del 1985, ma tra le mie preferite c’è la 'UNC'. Si tratta di una tra le prime sneakers da basket firmate che si ispiravano ai colori della squadra universitaria di un atleta, in questo caso si faceva riferimento al periodo trascorso da Michael Jordan all’Università del North Carolina. Anche se all’origine faceva parte della collezione Holiday del brand, è presto diventata una delle varianti colore preferite del brand, apparendo praticamente su ogni Air Jordan Retro nel corso degli anni. Tra gli esempi più recenti figurano le Air Jordan 5 e Air Jordan 6. Inoltre, questa variante colore è stata usata solo su una delle tre Air Jordan 1 di Off White prodotte, e quindi, sappiamo che si tratta un colore apprezzato.”

THE WORLD’S RAREST RELEASES

Air Jordan 1 Retro High ‘Legends of the Summer Glitter'

 

"Tra le Air Jordan 1 più rare di sempre, ecco l’edizione 'Legends of the Summer'; prodotte esclusivamente per l’omonimo tour di Justin Timberlake e Jay-Z nel 2013” osserva Schlemmer. Sono le più rare e culturalmente significative che ci siano, e sono state date solo agli artisti, a parenti e ad amici selezionati”. Oltre alla versione 'Glitter' c’è anche lo stile 'Legends of the Summer' creato in 'Black Leather' e 'Black', completo di pannelli in vernice rossa – disponibile per l’acquisto tramite Stadium Goods su FARFETCH.

 

"Tra le Air Jordan 1 più rare c’è anche la versione 'Satin Bred' del 2016. Sono state lanciate con un pop-up a sorpresa a New York City nell’ottobre dello stesso anno – ne esistono solo 501 paia numerati singolarmente. Da allora sono state realizzate alcune Jordan 1 satinate, ma questo paio in particolare è decisamente il Santo Graal.”

Air Jordan 1 Retro High x Fragment

 

"Tra le Air Jordan 1 più leggendarie di sempre ecco la collaborazione Fragment di Hiroshi Fujiwara. È stata lanciata in quantità estremamente limitata nel 2014 e poi, sorprendentemente, ne sono spuntate altre paia presso il rivenditore Marshalls: nessuno può sapere con certezza come sia successo ma questa storia rende queste sneakers ancora più belle.” Altre collaborazioni con le Air Jordan 1 includono le Jordan x Colette, le Jordan x Off-White The 10: Air Jordan 1 'Chicago' e Jordan x Dior, tutte disponibili su Stadium Goods e FARFETCH.

TAGLIA: le sneakers Air Jordan 1 calzano in modo normale quindi ti suggeriamo di prendere il tuo numero abituale.

VESTIBILITÀ: la silhouette ha una vestibilità ampia con l’interno completamente ammortizzato che garantisce il comfort per tutto il giorno.

CONSIGLI PER LA CURA: Per proteggere i modelli con glitter o in pelle scamosciata, ti suggeriamo di utilizzare uno spray protettivo. Per pulire le versioni in pelle, consigliamo di usare una spazzola a setole morbide con acqua calda e sapone mentre i lacci possono essere lavati in lavatrice a freddo. Per mantenere le tue Air Jordan 1 come nuove più a lungo, conservale nella loro custodia e nella loro scatola originale.

Non perderti nulla

Iscriviti per ricevere via email informazioni su promozioni, novità selezionate per te, aggiornamenti sugli stock e tanto altro

Ricevi aggiornamenti via

Iscrivendoti, accetti di ricevere comunicazioni marketing via email e/o SMS e confermi di aver letto la nostra Privacy Policy. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento tramite il link a fondo pagina nelle nostre email o rispondendo STOP a uno dei nostri SMS.

8690446 7565603 5899505 6264703 7955324 seotmstmp deskdev