Vai ai contenuti

Il mio account

Località/Regione di consegna

Spedizione verso: Italia. Il tuo ordine sarà fatturato in EUR €.
trends & subculturesgiovedì 20 gennaio 2022

Global City Style: Bogotá

Condividi

ARTICOLO DI JADE BROCK

TRADOTTO DA FULVIO ANIELLO

Città viva, energica e ricca di opportunità, Bogotá è un epicentro di cultura dallo spirito cool, che da tempo attira l’attenzione del mondo della moda sulla Colombia. Dagli abiti colorati di Johanna Ortiz ai capi di ispirazione couture di Silvia Tcherassi, collezioni ambite e ricercate conservano il tocco latino-americano che caratterizza il Paese. Al di là delle passerelle, nella capitale regna sovrano uno stile di strada sofisticato, il vero cuore pulsante della Colombia, nota per la sua estetica eclettica ma allo stesso tempo autentica.

 

Animata da una cascata di negozi, bar, ristoranti e gallerie, Bogotá ha uno spiccato appeal romantico. Con oltre 100 gallerie d’arte, la città è anche un vivace centro culturale, propone un variegato panorama gastronomico e qui si possono ammirare alcuni dei migliori graffiti e delle più belle opere di street art del Paese. Vengono addirittura organizzati dei tour gratuiti della città che spiegano i concetti sociali e politici alla base di questa forma d’arte. Per conoscere meglio questa città straordinaria e il suo stile, abbiamo incontrato Andres Espinosa, saldamente radicato nella cultura del suo Paese. Insieme, abbiamo parlato delle sue ispirazioni personali in fatto di moda e dei suoi luoghi preferiti di Bogotá.

 

Andres Espinosa (@andresespinosaphoto) Fotografo di moda di base a Bogotá in Colombia. Indossa una camicia Nanushka e un paio di mocassini CamperLab

 

Come descriveresti la moda di Bogotá?
In fatto di scelte moda, Bogotà è molto simile a una tela bianca. Pur essendo a ridosso dell’Equatore, la città si estende su un altipiano tra le montagne e, per questo, il tempo qui è una specie di eterna primavera. Quando fa freddo, le temperature scendono in modo considerevole, ma possiamo anche godere di bellissime e calde giornate di sole. Potrebbe sembrare irrilevante, ma questa alternanza di climi offre infinite possibilità di outfit. Bogotá è una città radiosa, con persone provenienti da tutto il mondo. Se a tutto questo aggiungiamo il calore innato dei colombiani, si ottiene una comunità ottimista e positiva con uno stile piuttosto eclettico. Qui davvero si può vedere di tutto.

 

In che modo la città ha influenzato il tuo stile?
Sono un fotografo di moda, quindi ho la fortuna di essere circondato costantemente da menti creative. Ciò influisce sul mio stile, perché ho una visione della moda più ad ampio raggio. Sono anche molto orgoglioso delle mie origini colombiane e per questo motivo adoro indossare pezzi artigianali di vari brand locali. Quando una città nel suo insieme celebra una cultura, è naturale che influenzi anche lo stile individuale dei suoi abitanti.

 

Quali sono i tuoi luoghi preferiti di Bogotá?
Sicuramente i quartieri El Chico e Rosales, vicini a dove vivo e lavoro. Sono anche i luoghi che ospitano più eventi a Bogotá. Mi piace molto andare a correre al parco e incontrare persone per un caffè o a pranzo. Per fortuna i migliori caffè e ristoranti della città sono vicini e raggiungibili a piedi.

 

Dove ti piace uscire in città?
Sono sempre piuttosto occupato, quindi ogni volta che ho un po’ di tempo libero scelgo principalmente ristoranti con una buona carta dei vini (ce ne sono un sacco!). A parte la cucina, mi piace nutrire la mia creatività, perché è la colla che tiene insieme i pezzi della mia vita. Perciò spesso e volentieri, mi rifugio al MAMBO, il Museo d’Arte Moderna di Bogotà.

 

Puoi dirci di più su questo luogo iconico?
Il MAMBO è stato aperto nel 1963 dalla storica e critica d’arte Marta Traba. Si trova a La Candelaria, cuore pulsante di Bogotà, e ha un bellissimo esterno fatto di mattoni rossi di provenienza locale, progettato dal famoso architetto colombiano Rogelio Salmona. La missione del museo è quella di promuovere uno spazio multiculturale intriso del nostro patrimonio nazionale e di arte contemporanea. Si tratta di un must assoluto da visitare per chi viene in città e vuole vivere un’immersione totale e profonda nella cultura colombiana, anche solo per trarne ispirazione.

 

Dove ti piace fare shopping?
Questa è una domanda difficile. Amo i piccoli concept store che celebrano i brand colombiani. Qui è possibile trovare capi unici e allo stesso tempo sostenere i designer locali. Quando si tratta invece di shopping “di lusso”, le opzioni sono più limitate. Ci sono alcune boutique multibrand e poi naturalmente c’è FARFETCH, che rende l’esperienza di shopping molto più facile in tutto e per tutto.

 

 

Potrebbe interessarti anche…

 

Come vestono le New Balance 990? Scoprilo con la guida alle taglie e alla vestibilità

Sneakers Alexander McQueen: guida alle taglie e alla vestibilità

Guida alle taglie delle sneakers Jordan da donna

 

Ricevi il 10% di sconto sul tuo primo ordine

Iscriviti per ricevere via email informazioni su: promozioni, novità selezionate per te, aggiornamenti sugli stock e tanto altro

Ricevi aggiornamenti via

Con la tua iscrizione accetti la nostra Privacy Policy. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento tramite il link a fondo pagina nelle nostre email.

8690451 7565620 5899503 6264702 7955323 seotmstmp deskdev