Vai ai contenuti

Il mio account

Località/Regione di consegna

Spedizione verso: Italia. Il tuo ordine sarà fatturato in EUR €.
brandsgiovedì 29 aprile 2021

Palm Angels, la guida completa: storia, styling, taglie e vestibilità del brand

Condividi

Articolo di Stephen Yu, tradotto da Fulvio Aniello

Tra i grandi nomi della moda Palm Angels è stato uno dei pochi brand a stringere davvero legami forti con la cultura dello skate. Il fondatore, Francesco Ragazzi, ha trascorso metà della sua vita a Los Angeles immerso nel mondo skate della West Coast e il suo libro Rizzoli del 2014, Palm Angels, è una vera dichiarazione d’amore per questo universo. Pharrell Williams stesso ha scritto la prefazione del libro, un vero tributo alla figura di Ragazzi.

 

Quando era direttore artistico del famoso brand francese Moncler, Ragazzi lavorava a contatto con artisti hip-hop prima ancora che questa cultura venisse abbracciata dal mondo della moda. È stato proprio Francesco Ragazzi a contribuire attivamente a questo cambiamento dell’ultimo decennio, che ha visto artisti come Kanye West collaborare con Nike e adidas, ASAP Rocky pubblicare una canzone dedicata a Raf Simons o artisti come Lil Uzi Vert e Young Thug sperimentare un nuovo tipo di moda genderless. Ancora prima di Chanel, Ragazzi ha dato inizio al connubio tra moda di lusso e cultura street, contattando nientemeno che Pharrel Williams per lavorare insieme a un giubbotto antiproiettile per Moncler. Infine, sebbene la nomina di Virgil Abloh da Louis Vuitton sia stata un momento spartiacque, è stato il lavoro di Francesco Ragazzi da Moncler a dare la svolta iniziale.

 

Non contento di aver connesso moda e hip-hop, Francesco Ragazzi ha contribuito a far incontrare le passerelle di moda con lo stile street. Come racconta nel suo libro, il suo obiettivo finale con il brand Palm Angels è proprio quello di cambiare la nostra percezione della cultura legata allo skateboard, capovolgendo l’immagine dello skater “grunge” e un po’ trasandato in quella di un artista o un performer che mira a perfezionare la sua forma d’arte. Palm Angels è la sintesi della cultura skate di Los Angeles rivista con occhi italiani: è stato proprio attraverso la moda che Ragazzi è riuscito a esportare la cultura americana che lo aveva tanto influenzato anche in Italia. Il risultato è una linea di abbigliamento di alta qualità realizzata con i tessuti pregiati della sartoria italiana ma rifinita con iconografie americane, come le palme e la foglia di canapa. La sua versione di look e silhouette ispirati allo sportswear si sviluppa come solo noi italiani sappiamo fare.

 

Ora, con l’estate quasi alle porte, c’è forse momento migliore per rinnovare il tuo guardaroba con un tocco di West Coast? Prima di tuffarci in tutto ciò che riguarda lo stile e la vestibilità di Palm Angels abbiamo voluto fare due chiacchiere con Francesco Ragazzi per conoscere tutti i segreti di Palm Angels.

 

Intervista a Francesco Ragazzi, fondatore di Palm Angels

 

In che modo il tuo lavoro con Moncler ha aperto la strada a Palm Angels?

Ho iniziato a lavorare con Moncler 13 anni fa come stagista. Devo davvero molto all’azienda perché mi ha permesso di crescere sia personalmente che professionalmente e di costruire la mia visione di Palm Angels.

 

Il tuo libro Palm Angels con Rizzoli ha avuto come missione quella di capovolgere gli stereotipi legati agli skaters. Perché?

Lo skateboard è sempre stato visto come un qualcosa di grunge e trasandato, con il mio libro volevo cercare di cambiare questi preconcetti fornendo una prospettiva diversa.

 

Cosa ti ha attratto inizialmente verso lo skateboard?

La cultura dello skate è stata in realtà un punto di partenza per me. Mi ha aiutato a sviluppare la visione di Palm Angels, che fondamentalmente è una mia reinterpretazione della cultura americana, un mondo che mi affascina. Come spiego nel libro, invece di limitarmi ai trucchi di questo sport, volevo soprattutto trasmettere l’idea di uomini e donne che si impegnano in un’attività unica e coinvolgente.

 

Hai lavorato a lungo con Pharrell quando eri da Moncler, ed è stato lui a scrivere la prefazione del libro Palm Angels. Come è nato questo legame tra voi due?

Pharrell è una persona speciale. Era già uno dei miei idoli prima ancora che iniziassi a lavorare con lui. Il resto è storia.

 

Per molti versi, con il tuo lavoro da Moncler, con star del calibro di Pharrell, hai predetto il fascino dell’hip-hop per il mondo della moda. A chi ti ispiri ora?

Direi che sono ispirato dall’industria della musica e dai rapper in generale perché essendo in linea con gli ideali di Palm Angels riescono a esprimerli e interpretarli al meglio.

 

In molti modi, dopo il tuo lavoro con Moncler assieme a star come Pharrell, Palm Angels è stato il tuo modo d'importare la sensibilità americana a Milano. Quali sono stati gli elementi che hai scelto di catturare?

Come dico sempre, Palm Angels è una reinterpretazione italiana della cultura americana. Le mie collezioni sono un ibrido caratterizzate da silhouette urbane, iconografia californiana e sartoria italiana. Questo è il mix che costituisce il DNA del mio brand.

 

Quali sono le differenze stilistiche tra Milano e Los Angeles?

Penso che ormai viviamo in un mondo globalizzato, specialmente grazie a Instagram e ai social media in generale. Ai ragazzi di Milano piacciono le stesse cose dei ragazzi di Los Angeles, magari con qualche variante e aggiungendo qualche elemento della loro cultura personale per creare uno stile più unico.

 

Palm Angels è un riflesso del tuo stile personale. Come riesci a trovare il perfetto equilibrio per i tuoi capi?

Non credo nelle regole o nei confini quando creo. Sono sempre stato dell’idea che siano proprio le forti frizioni a generare risultati audaci.

 

C’è qualcosa in più nel legame italo-americano al centro di Palm Angels, oltre all’ovvio mix di sartoria e tessuti italiani con il mood casual e rilassato americano?

Certo, si tratta di trasmettere il mio punto di vista su entrambe le culture per poi unirlo al mio gusto personale e dare vita a uno stile unico e vero.

 

Come indossare Palm Angels secondo Terence Sambo (@terencesambo)

 

Artista visivo, fashion editor e marketer di Londra, Regno Unito


 

Come descriveresti il tuo look?

Come una crisi di mezza età chic: streetwear con un tocco di sartoria.

 

Cosa ti fa impazzire al momento?

Le sneakers rosa.

 

A chi ti ispiri su Instagram per il tuo stile di tutti i giorni?

Al fotografo di streetstyle Marc-Henri Ngandu, la mia icona di stile.

 

In che modo le collezioni di Palm Angels rispecchiano il tuo stile personale?

Indosso molti abiti larghi e mi piace unire stampe e colori, caratteristiche che non mancano nella collezione di Palm Angels.

 

Parlaci dei tuoi look…

“Adoro questa tonalità di azzurro e la stampa con il tramonto sulla felpa”.

“La stampa floreale sulla maglia ha un impatto visivo molto forte, ma rimane allo stesso tempo delicata”

 

“La giacca-camicia è un capo ibrido e descrive perfettamente il mio stato d’animo”

Come sono le sneakers?

Comode.

 

Qual è il tuo look preferito e perché?

Quello con la felpa blu. Mi piace come i colori siano coordinati.

 

Qual è il tuo articolo preferito e perché?

Il cappello rosa. Diventerà sicuramente un accessorio da portare facilmente per tutta la vita.

 

 

Palm Angels: guida alle taglie

 

Per tutti coloro che si chiedono “Palm Angels veste grande o piccolo?” non esiste una risposta giusta o sbagliata. Ma dato che le origini del brand sono radicate nella sartoria italiana ogni pezzo è realizzato in modo impeccabile: ogni capo tende a vestire perfettamente a prescindere dalla taglia.

 

Inoltre, dato che il brand è realizzato orgogliosamente a Milano, segue e usa le taglie italiane. Puoi convertire la tua taglia internazionale usando la tabella qui sotto.

 

Tabella taglie Palm Angels:

Per informazioni ancora più precise, consulta di seguito la nostra guida alle taglie per ogni tipologia di abbigliamento.

 

Guida alle taglie delle giacche e top di Palm Angels:

Lasciati ispirare dal look: Giacca sportiva di Palm Angels // Giacca sportiva con stampa di Palm Angels

 

  • I capispalla di Palm Angels possono variare a seconda dello stile, ma generalmente sono piuttosto oversize. Ti consigliamo di restare il più fedele possibile alla tua taglia abituale. Alcuni capi della collezione Autunno Inverno hanno un’imbottitura che potrebbe rendere il capospalla più aderente. In quel caso, potresti prendere una taglia leggermente più grande.

  • La felpa con cappuccio di Palm Angels è in generale piuttosto oversize soprattutto sulle spalle, quando scelta della misura giusta. Se cerchi quindi una vestibilità un po’ più aderente, opta per una taglia in meno rispetto a quella abituale.

  • La maglieria di Palm Angels tende ad avere un taglio rilassato che si adatta a una vestibilità oversize. Assicurati solo di controllare bene la lunghezza delle maniche.

  • La giacca sportiva di Palm Angels invece ha un taglio regolare e generalmente veste piuttosto piccola quindi ti consigliamo di scegliere una taglia in più rispetto alla tua taglia abituale. Se preferisci la vestibilità più ampia, prendi due taglie in più rispetto alla tua taglia abituale.

  • Le camicie di Palm Angels hanno una vestibilità piuttosto squadrata quando indossate della misura giusta. Se cerchi un look oversize, scegli una taglia in più.

  • Le T-shirt di Palm Angels invece hanno una vestibilità regolare se indossate della taglia giusta. Se però vuoi replicare il look da passerella di Palm Angels ti consigliamo di optare per due taglie in più. Solo una in più, invece, per una vestibilità oversize.

 

 

Guida alle taglie dei pantaloni o shorts di Palm Angels:

Lasciati ispirare dal look: Pantaloni sportivi di Palm Angels // Pantaloni sportivi con riga laterale di Palm Angels

 

  • Le taglie dei pantaloni sportivi di Palm Angels sono fedeli alle taglie abituali con una vestibilità piuttosto rilassata su tutta la gamba e leggermente più stretta alla caviglia.

  • Il taglio standard dei jeans di Palm Angels è generalmente aderente in vita e slim sulla gamba. Ti consigliamo di scegliere la tua taglia abituale.

  • Il taglio standard degli shorts di Palm Angels ha una vestibilità larga. Ti consigliamo di scegliere la tua taglia abituale.

 

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10%

Iscriviti per ricevere via email informazioni su: promozioni, novità selezionate per te, aggiornamenti sugli stock e tanto altro

Ricevi aggiornamenti via

Con la tua iscrizione accetti la nostra Privacy Policy. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento tramite il link a fondo pagina nelle nostre email.

8690418 7565615 5899512 6264708 7955322 seotmstmp deskdev