Vai ai contenuti

Il mio account

Località/Regione di consegna

Spedizione verso: Italia. Il tuo ordine sarà fatturato in EUR €.
brandsvenerdì 7 gennaio 2022

Ode a Off-White: storia, taglie, collaborazioni e molto altro sul brand

Condividi

ARTICOLO DI JOSEPH FURNESS

TRADOTTO DA FULVIO ANIELLO

Quando tra 50 anni gli studenti di moda analizzeranno lo stile degli anni 2010/2020, Off-White sarà sicuramente al centro delle loro ricerche. Il brand ha avuto un ruolo fondamentale nello sfumare i confini tra athleisure e lusso, incidendo profondamente nel panorama della moda. Negli anni, Off-White ci ha regalato capi che hanno saputo definire un’era, creazioni tutt’oggi estremamente ricercate, tra cui cinture industriali, sneakers decostruite e accessori super ironici, giusto per citarne alcune.

 

Per celebrare tutto quello che Virgil Abloh e il suo team sono riusciti a realizzare negli ultimi anni, ripercorriamo insieme il viaggio del designer nel mondo della moda, soffermandoci in modo particolare sull’ultima collezione del brand, sulle sue collaborazioni, ma anche sulla vestibilità e sulle taglie dei capi, in quella che vorremmo considerare una vera e propria ode a Off-White.

Off-White, la storia: il viaggio di Virgil Abloh verso il successo

 

Per apprezzare pienamente il genio di Off-White, occorre prima conoscere il suo fondatore, Virgil Abloh e fare quindi un salto nel passato. Virgil Abloh nasce nel 1980 da genitori ghanesi e sin da piccolo impara l’arte del cucito dalla madre sarta. Le prime esperienze da bambino, unite alla sua innata passione per il design, orientano il suo percorso formativo: Abloh consegue prima una laurea in ingegneria civile e poi un master in architettura presso l’Illinois Institute for Technology. Durante il master, si innamora dei princìpi del design del XX secolo.

 

A metà degli anni 2000, Virgil Abloh lavora nella tipografia Custom Kings di Chicago, frequentata occasionalmente dal designer Don C. Dopo aver conosciuto Abloh, Don C gli commissiona alcuni lavori e sarà proprio grazie a questo incontro che Abloh conoscerà Kanye West, il quale lo assumerà immediatamente come assistente creativo. I due si ritrovano insieme per uno stage nel quartier generale di Fendi a Roma, a seguito del quale West nominerà Virgil Abloh suo direttore creativo.

 

Due anni dopo Abloh lancia il suo primo brand: Pyrex Vision. Lo scopo era prendere l’ordinario e trasformarlo in straordinario, grazie a uno streetwear di lusso. In modo controverso, il designer acquista capi fuori produzione di brand come Ralph Lauren o Champion, ci stampa sopra il proprio logo, Pyrex, insieme al numero 23, in omaggio al suo eroe Michael Jordan, e li rivende per centinaia di sterline. In questa operazione alcuni hanno visto una vera e propria truffa, mentre altri (tra cui Chris Brown, Rihanna e A$AP Rocky) hanno applaudito al genio e alla strategia dirompente ed estremamente redditizia di Virgil Abloh.

 

Dopo un anno di successi, Virgil Abloh chiude questo progetto concettuale e si concentra sul lancio del suo nuovo brand milanese, Off-White. L’obiettivo? Definire quella zona grigia tra il bianco e il nero.

 

Ripercorriamo insieme le ultime collezioni e le collaborazioni del brand.

Off-White Autunno Inverno 2021: abbigliamento prêt-à-porter

 

Intitolata Laboratory of Fun, la collezione Autunno Inverno 2021 di Off-White trae ispirazione dal concetto di Fun Palace dell’architetto inglese Cedric Price, che gravita attorno all’idea di un’università della strada. Per questa collezione, Abloh ha dichiarato di essersi ispirato anche a Dieter Rams, designer industriale tedesco, noto per il suo lavoro con Braun.

 

Evitando grafiche eccessive e preferendo invece silhouette più snelle, con questa collezione Virgil Abloh inaugura una nuova era per Off-White, che va ad abbracciare il background in architettura del designer. Di conseguenza, la collezione AI presenta una palette di colori tipica della metà del secolo scorso, completi e capispalla eleganti, spezzati tono su tono, abiti dalle linee dinamiche e accessori eccentrici.

 

Off-White Autunno Inverno 2021: collezione bimbo

 

Per la gioia dei mini trendsetter o dei genitori più attenti allo stile, Off-White ha fatto il suo debutto anche nella moda Bambino. La collezione, lanciata in contemporanea con la linea prêt-à-porter Autunno Inverno 2021, mixa la visione rinnovata ed essenziale di Virgil Abloh con un’interpretazione giocosa dei codici stilistici della maison. Il risultato? Una linea di look colorati e semi-psichedelici che riprende lo stile dell’attuale stagione dedicata agli adulti.

 

Off-White: la collezione occhiali

 

Oltre alla linea Bimbo, nell’estate 2021 Off-White lancia anche la sua prima collezione di occhiali completa. Descritti dal brand come “genderless, all’avanguardia e audaci”, i modelli della linea raccontano un altro lato del brand. Come prevedibile, ogni occhiale è caratterizzato dal logo Arrow con le frecce Off-White e dal distintivo carattere tipografico di Off-White.

 

Tra le silhouette eyewear si fanno notare modelli come Casy, che incarna l’ossessione di Off-White per le strutture eleganti interrotte da fori, gli occhiali da sole The Cape, che raccontano la storia dell’adolescenza di Abloh negli anni ’90, oppure gli occhiali da sci The Alps, con montatura avvolgente e lenti a scudo oversize.

 

Collaborazioni di Off-White: Sneakers Nike x Off-White

 

La collaborazione Off-White x Nike è iniziata nel 2017 ed è tutt’ora in corso. Inizialmente chiamata The Ten, prevedeva che Virgil Abloh decostruisse per poi ricostruire a modo suo 10 modelli iconici del brand Nike e Jordan tra cui le Air Force 1, le Air Jordan 1 e le Air Max 97. Il progetto ha avuto un tale successo da spingere Nike a siglare un accordo con il designer per la rivisitazione nel futuro prossimo di ulteriori celebri modelli di sneakers del brand.

 

Di recente la collaborazione si è concentrata sulle Air Jordan più classiche (come le Off-White x Air Jordan 4 Sai), su modelli Nike iconici (come le Off-White x Nike Air Zoom Tempo NESXT% Black e le Pink Glow) e sulle Nike Dunks (ad es. le Off-White x Nike Runner Dunk University Blue, le University Gold e le Green Strike). Le anticipazioni sul prossimo lancio parlano della Dunk Low, reinterpretata da Abloh in ben 50 modi diversi, con lacci da trekking colorati, lacci standard impreziositi da scritte e badge sulla suola con il numero della variante colore.

 

Collaborazioni di Off-White: OFFKAT

 

A luglio 2021, Off-White ha finalmente lanciato la collaborazione tanto attesa con l’artista di graffiti di New York KATSU. Noto per le sue azioni piuttosto controverse (ha letteralmente “scarabocchiato” con l’aiuto di un drone un cartellone pubblicitario a NYC raffigurante Kendall Jenner), KATSU rappresenta a tutti gli effetti gli artisti di strada contemporanei che ancora realizzano graffiti con le tecniche più classiche.

 

Adottando l’immaginario sperimentale dell’artista, nonché il suo occhio esperto per il design, la collezione OFFKAT punta a tradurre l’arte e il portfolio artistico di KATSU in una linea prêt-à-porter. Ovviamente, la collezione non poteva non prevedere disegni realizzati con droni, colori inaspettati e l’iconico motivo del teschio amato da KATSU.

 

Collaborazioni di Off-White: Off-White™ c/o Theophilus London

 

Off-White rende omaggio all’album Bebey di Theophilus London uscito nel 2020 con una capsule collection che mixa l’estetica del brand con quella del rapper americano. La linea vuole celebrare l’amicizia tra i due creativi nonché le loro passioni comuni per la musica e il design.

 

Ogni capo è caratterizzato da un’etichetta personalizzata con la firma di Theophilus London e da un riferimento a Bebey. Un paio di jeans, ad esempio, presenta su una gamba la parola Bebey. La scritta richiama la collana indossata dalla donna sulla copertina dell’album, la cui illustrazione, inserita nel classico logo circolare di Off-White, torna anche su una T-shirt nera della capsule.

 

Off-White: vestibilità e taglie di T-shirt e camicie

 

Le camicie e le T-shirt di Off-White sono un vero punto fermo di molti guardaroba contemporanei. Le T-shirt e le camicie di Off-White hanno una vestibilità oversize. Consigliamo dunque di optare per la propria taglia abituale se si ama un indosso morbido e di scegliere, invece, una taglia in meno se si preferisce una vestibilità standard.

 

Off-White: vestibilità e taglie di felpe con cappuccio, giacche e cappotti

 

Le felpe con cappuccio, le giacche e i cappotti Off-White sono un passe-partout: formali per i viaggi di lavoro, casual per gli incontri con gli amici, trendy per un primo appuntamento e comodi per un viaggio in aereo.

 

In tema di comfort, per quanto riguarda le felpe con cappuccio, le giacche o i cappotti Off-White, consigliamo a chi ama una vestibilità classica di scegliere la propria taglia abituale e di optare per una taglia in più se si preferisce, invece, una vestibilità più ampia.

 

Off-White: vestibilità e taglie dei pantaloni del brand

 

Dai pantaloni cargo ai joggers, dai jeans ai pantaloncini in jersey, c’è un’infinità di stili di pantaloni Off-White tra i quali scegliere. Naturalmente, taglia e vestibilità dei pantaloni del brand saranno diversi a seconda del design e dei materiali, ma abbiamo alcuni consigli.

 

Generalmente i pantaloni Off-White hanno una vestibilità regolare. Detto ciò, a chi si trova a cavallo tra due taglie e desidera acquistare un paio di pantaloni aderenti, come un paio di jeans skinny o pantaloni da corsa in elastan, consigliamo di scegliere una taglia in più.

 

Off-White: vestibilità e taglie degli abiti del brand

 

Un abito Off-White è sempre una buona idea e, come la maggior parte dei capi del brand, anche gli abiti si adattano a varie occasioni. Ma come scegliere la taglia? Generalmente gli abiti Off-White hanno una vestibilità regolare, ma in caso di linee particolarmente aderenti o di capi realizzati in tessuti non elasticizzati consigliamo di scegliere una taglia in più.

 

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10%

Iscriviti per ricevere via email informazioni su: promozioni, novità selezionate per te, aggiornamenti sugli stock e tanto altro

Ricevi aggiornamenti via

Con la tua iscrizione accetti la nostra Privacy Policy. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento tramite il link a fondo pagina nelle nostre email.

8690416 7565614 5899512 6264708 7955322 seotmstmp deskdev