Caricando

Caricando

Caricando

Si prega di selezionare un gender per procedere all'acqusito.

Si prega di selezionare un Gender da acquistare!

Benvenuti su Farfetch, Accedi o Registrati
 

 

Scopri di più sul rapper che responsabilizza l’America e veste con autorità.

 

Testo di Hollie Moat
Fotografia di Robbie Fimmano
Styling di Tony Cook
Traduzione di Marianna Ricciardi

 

Scopri di più

 

‘Sii entusiasta per tutto. Sii entusiasta di te stesso’. Un piccolo consiglio di vita da Joey Bada$$. Questo è sicuramente un periodo eccitante per essere rapper, attore e artista a tutto tondo per Joey, all’anagrafe Jo-Vaughn Virginie Scott. Un eroe della scena hip-hop fin dal suo debutto nel 2015 con B4.DA.$$. Negli ultimi due anni l’artista di Brooklyn ha creato un’armata di più di un milione di followers su instagram, una campagna per Calvin Klein e un cameo scritto proprio per lui dal creatore di uno show vincitrice di Emmy Awards: Mr. Robot. Cosa più importante però, il suo album si preannuncia come un capolavoro.

 

 

Giacca in denim di Walter Van Beirendonck Vintage da House of Liza, felpa di Satisfy da Mini, jeans di Alexander McQueen da Minetti and fascia di J.W. Anderson da Browns.

 

 

Malinconico e polemico in egual misura, ALL-AMERIKKKAN-BADA$$ (distribuito al mercato all’inizio dell’anno) esplora i conflitti sociali e politici dell’America moderna. Quando lo incontriamo, oltre a spiegarci quanto potenti siano le parole e i pezzi che scrive, Joey ci spiega anche come e cosa indossare questa stagione, mostrandoci una forse inaspettata conoscenza sartoriale...

 

ALL-AMERIKKKAN BADA$$ sembra davvero un lavoro completo, rappresentativo del suo tempo…
‘Questo album è contemporaneo e senza tempo. Credo sia stata Nina Simone a dire: la bellezza di un artista cattura le epoche attraverso la musica. Credo davvero che tra 20 anni questa musica sarà ancora suonata e rifletterà il clima corrente. E penso onestamente che l’album potrà insegnare molto anche a distanza di anni’.

 

 

 

 

Era qualcosa che volevi fare mentre lo stavi mettendo insieme?
‘Assolutamente si. Quando ho scritto la canzone Temptation sapevo che avevo tra le mani qualcosa di speciale ed è stata la prima canzone che non posso classificare in nessun genere e per me è una cosa totalmente fantastica!’.

 

Molti critici hanno commentato come questo album sia musicalmente più complesso rispetto a qualsiasi cosa tu abbia fatto in precedenza. Sei d’accordo?
‘Assolutamente si. Questo è un dettaglio su cui ero molto concentrato. Dico sempre a tutti che questo progetto mi ha dato la possibilità di imparare per la prima volta a fare musica, nel senso che per la prima volta sono io a mettere insieme dei musicisti e a creare il sound da zero. Di solito sono io che seleziono solo i beat su cui poi mettere i miei brani. Questa volta è tutto completamente diverso. Sono io che metto insieme tutto e guardo crescere il progetto’.

‘Ho cominciato a sentirmi responsabile, non per quello che stava accadendo, ma per come potessi aiutare a cambiare le cose. Penso sia estremamente importante, vitale e imperativo parlare a nome di chi non ha voce’.

 

Cappotto e maglione, antrambi di Blood Brother (coming soon), e shorts di Yeezy da Giulio.

 

Hai detto già in precedenza quanto pieno di sfaccettature sia ALL-AMERIKKKAN BADA$$. Puoi dirci qualcosa in più a riguardo?
‘Il primo sguardo all’album, lo dai dalla prospettiva di un giovane uomo di colore che vive in America. C’è questo ragazzo che parla di problemi, confusione, implicazioni che sta fronteggiando. Ma quando vai più in profondità diventa lui che parla del suo paese. E se scavi ancora trovi il ragazzo che parla dell’umanità intera, perchè non credo sia possibile avere la totale uguaglianza se un gruppo di persone pur ristretto non sta sperimentato lo stesso. Se c’è anche una minoranza nel mondo ad essere oppressa o limitata, non può esserci il progresso’.

 

 

Giacca di Visvim da Browns, pantaloni di Lost & Found Ria Dunn da Lost & Found.

 

 

Per la posizione che occupi e per il talento che hai, senti una sorta di responsabilità di dare voce a persone che di solito non ne hanno?
Assolutamente si. Quello che ha ispirato la realizzazione di questo album è tutto ciò che ho visto succedere nel mio paese, così vicino a casa mia. Situazioni orribili con la polizia pronta ad uccidere innocenti ragazzi di colore e ho sentito la cosa a livello personale perchè potrebbe succedere a me, a mio padre, ai miei fratelli o ai miei amici. Ho cominciato così a sentirmi responsabile, non per quello che stava accadendo ma per come potevo portare un cambiamento alle cose. Nella posizione in cui sono credo sia vitale, importante e imperativo parlare a nome di chi non ha voce.’

Mi vesto in maniera sempre diversa, punto. Un giorno potrei avere voglia di comodità e indossare felpe o abiti sportivi, un altro giorno potrei sentirmi rock, varia così tanto! Non mi piace molto la moda, preferisco lo stile’.

 

Cappotto di John Lawrence Sullivan (coming soon), giacca (indossata sotto) di Jean Paul Gaultier Vintage da House of Liza, T-shirt di Languages da Browns, pantaloni di Gucci da Spazio Pritelli, and sneakers di Nike da Spazio Pritelli.

 

 

Qual’è il brano più potente nell’album?
‘Ce ne sono tanti, tutto l’album a dire il vero è potentissimo! Temptation è probabilmente il più forte, quando senti il beat ti da subito una bella sensazione - ma quando senti il messaggio ti viene da dire oh mio Dio, questo è quello che vuole dire davvero?’

 

Ti vesti diversamente sul palco?
In realtà no, io mi vesto sempre diversamente. Un giorno potrei volere la comodità e indossare felpe e abiti sportivi. Il giorno dopo magari voglio sembrare elegante perchè ho un meeting e voglio presentarmi bene. Un altro giorno potrei dare sfogo alla mia anima rock. Varia sempre così tanto! Non mi piace molto la moda, preferisco lo stile. Indosso degli abiti perchè mi piacciono e non per chi li ha fatti!.

 

 

 

Ultima domanda, qual è il tuo outfit preferito da tutti i giorni?
‘Shorts e T-shirt vintage con un paio di Adidas Stan Smith. Adoro le t-shirt delle band o hip-hop o anche quelle tinte a nodi’.

 

ALL-AMERIKKKAN BADA$$ è disponibile all’acquisto. Joey Bada$$ è in tour negli Stati Uniti, in Canada e in Europa da Ottobre. Per ulteriori informazioni clicca qui.

 

Scopri di più